Ateliermob – Arquitectura, Design e Urbanismo Lda

Ateliermob è una piattaforma multidisciplinare che sviluppa idee, ricerche e progetti nell’area dell’architettura, del design e dell’urbanistica. La Società nasce dalla collaborazione tra professionisti esperti del settore ed è stata costituita nel 2005, a Lisbona. La grande esperienza di Ateliermob è dimostrata dalla vasta gamma di progetti che spaziano nei vari ambiti e a varie scale e tipologie, e dai numerosi lavori realizzati sia per enti pubblici che per privati. Ateliermob si è sempre interessata inoltre alla ricerca portando avanti diversi progetti innovativi, come il blog di architettura, design, urbanistica. Partecipando a diversi concorsi nazionali e internazionali e a conferenze in più parti del mondo, si è distinta ricevendo riconoscimenti e premi. Ha all’attivo diverse pubblicazioni su riviste di architettura nazionali e internazionali. La politica di Ateliermob e del suo team di professionisti è quella di associarsi sempre, quando possibile, ad altre entità e tecnici in modo da arricchire e ampliare la gamma multidisciplinare dei suoi servizi. Nell’ambito dell’attività condotta ha sviluppato e consolidato approcci e metodologie partecipative che rappresentano un contributo di valore per il progetto sia durante la fase di formazione dei giovani sia per al realizzazione dei laboratori di partecipazione urbanistica. Ateliermob rappresenta inoltre un esempio di azienda che fornisce servizi a privati ed enti pubblici nel settore della partecipazione. In termini di sostenibilità e durabilità del progetto, Ateliermob fornirà indirizzi operativi per lo sviluppo di una pratica professionale nel settore della partecipazione.

Tweet CAST

CAST

Read more

CAST

RT @provpzresilient: III meeting del gruppo di azione locale -centro storico @ComuneDiPotenza @provpzresilient #weResilient https://t.co/xI…

Read more

CAST

RT @TRMh24: Approfondimento. Rigenerazione urbana. CAST, evento finale a Tito per illustrare i risultati youtu.be/EBFlstO8isE?a

Read more

CAST

Read more